La Grande crisi compie cinque anni

Il colosso francese Bnp Paribas convoca una conferenza stampa per annunciare il congelamento di tre dei suoi fondi, per un totale di 1,6 miliardi di euro. Lo stesso giorno la tedesca Westlb congela il fondo Mellon e ammetterà poi perdite per 116 milioni. Anche Commerzbank dice di aver perso sui derivati 291 milioni nei primi 9 mesi dell’anno e Nibc Bank altri 137 milioni, mentre Axa, la maggiore assicurazione francese, dice di avere un “basso” rischio sui derivati ma si scoprirà poi essere esposta per 2,3 miliardi di euro.(…).

Nei successivi cinque anni la crisi ha assunto mutevoli sembianze: dai subprime è arrivata a contagiare il debito sovrano dei paesi periferici d’Europa e l’euro, passando per la doppia recessione, il crollo delle Borse, i crac bancari a ripetizione fino alla paralisi nel sistema creditizio internazionale. Ora tutti lo sappiamo.

Link all’articolo

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s