Le banche tra finanziarizzazione dell’economia mondiale e frammentazione internazionale dei processi produttivi

di Daniele Langiu, Francesco Morello e Fabio Sdogati

Molti si sono chiesti, negli ultimi anni, perché gli economisti non abbiano previsto la crisi attuale. Tra le molte risposte possibili, e probabilmente corrette, quella che preferiamo è che la professione non si occupa più, in generale, dell’economia nel suo complesso, della sociologia dei rapporti economici, delle implicazioni economiche di cambiamenti nella normativa: di quel metodo, cioè, che  pure era dei classici, quando ciò che oggi chiamiamo “economia” era chiamato “filosofia morale”.

In questo lavoro cerchiamo, nei nostri limiti, di recuperare quel metodo per studiare il modificarsi nel tempo del ruolo delle banche in un contesto di finanziarizzazione dell’economia mondiale e  frammentazione internazionale della produzione.

Continue reading “Le banche tra finanziarizzazione dell’economia mondiale e frammentazione internazionale dei processi produttivi”